06/05/2022

Concerti in basilica

Ripartire dai giovani

Otto appuntamenti con la musica sacra di qualità dall'11 giugno al 17 settembre

Il 2022 – dicevano un po’ tutti gli opinion leader italiani – dovrà essere l’anno dell’uscita dalla pandemia. Poi è arrivata la guerra a complicare ulteriormente un quadro mondiale non certo roseo. Socoba e Coro Polifonico di Ruda, organizzatori dei Concerti in basilica, hanno deciso che se ripartenza doveva essere bisognava scommettere sui giovani. Cosa c’è di più bello e importante infatti se non coinvolgere le giovani generazioni in una stagione musicale di qualità che significasse anche una ripartenza dopo due anni di difficoltà? Questo è quello che hanno cercato di fare con un cartellone volto a soddisfare tali obiettivi.

Protagonisti dei Concerti in basilica 2022 saranno quindi i giovani “declinati” nelle varie discipline: canto corale, attività orchestrale, impegno solistico. È stato scelto il meglio a livello nazionale e internazionale affiancato da alcune eccellenze regionali poiché uno degli obiettivi di questi appuntamenti è anche quello di far crescere le realtà locali mettendole a confronto con solisti, gruppi o orchestre già affermati a livello mondiale. Aprirà la stagione – sabato 11 giugno – il coro giovanile I Minipolifonici di Trento, diretto da Stefano Chicco, una formazione ormai conosciuta a livello internazionale, già vincitrice di numerosissimi premi ai principali concorsi corali italiani ed europei. Domenica 19 giugno andrà in scena la serata clou con il Coro di voci bianche della Scala di Milano, diretto da Bruno Casoni. Per l’occasione, proporrà un programma sacro con l’accompagnamento al pianoforte del maestro De Gaspari. Il 5 luglio la basilica di Aquileia ospiterà poi il duo organistico composto da Massimiliano Migliorin e Roberto Squillaci, due giovanissimi interpreti del “principe” degli strumenti già protagonisti nelle più importanti sale europee. Martedì 19 luglio la stagione si sposterà a Grado. Nella basilica di santa Eufemia si esibirà il coro Audite Juvenes, diretto da Gianna Visintin, una eccellenza regionale che reggerà molto bene il confronto con i quotati complessi nazionali, mentre martedì 9 agosto, ad Aquileia, sarà dato spazio all’orchestra giovanile I filarmonici friulani, complesso sorto alcuni anni fa in regione, composto da giovani diplomati dei conservatori di Udine e Trieste, ma che ha già fatto parlare di sé la stampa specializzata e al quale la Rai ha dedicato di recente ampio spazio. Martedì 30 agosto la stagione si sposterà nuovamente a Grado: sempre in Santa Eufemia saranno protagonisti le VocinVolo, della scuola Ritmea di Udine, complesso diretto da Lucia Follador, che lo scorso anno ha aperto il Mittelfest di Cividale. Giovedì 1° settembre ancora spazio alla musica organistica con la performance all’organo Zanin della basilica poponiana di Daniele Mecchia, grande virtuoso dello strumento, attualmente in stage in Svizzera. Infine il gran finale sabato 17 settembre con I piccoli musici di Casazza, diretti da Mario Mora, coro che tutti abbiamo avuto modo di ascoltare e apprezzare nel concerto di Assisi andato in onda il giorno di Natale su Rai1.

I Concerti in basilica però sono anche altro: sono innanzitutto una positiva risposta a quanti chiedono di completare l’offerta turistica regionale con appuntamenti di musica classica che vadano incontro alle esigenze di un pubblico maturo ed esigente; sono appuntamenti poi che ben si sposano con la valorizzazione di un territorio – l’agro aquileiese – le cui peculiarità enogastronomiche vengono ulteriormente pubblicizzate. Infine i due siti: le due basiliche hanno tappeti musivi e altri tesori che possono essere “goduti” anche ascoltando della buona musica. Per concludere è necessario informare che tutti i concerti, con inizio alle 20.45, si svolgeranno nella più totale sicurezza e rispetto delle normative anti Covid e il pubblico avrà accesso ai due luoghi sacri fino all’esaurimento dei posti disponibili.  

Cartellone completo

Sabato 11 giugno | ore 20.45

Coro giovanile I Minipolifonici di Trento | Stefano Chicco

Domenica 19 giugno | ore 20.45

Coro di voci bianche dell'Accademia Teatro alla Scala | Bruno Casoni

Martedì 5 luglio | ore 20.45

Massimiliano Migliorin e Roberto Squillaci | organo solo

Martedì 19 luglio - GRADO | Basilica di Santa Eufemia, 20.45

Coro Audite Juvenes | Gianna Visintin

Martedì 9 agosto | ore 20.45

Orchestra giovanile Filarmonici Friulani | Alessandro Beverari e Ottaviano Cristofoli

Martedì 30 agosto - GRADO | Basilica di Santa Eufemia, 20.45

Coro VocinVolo | Lucia Follador

Giovedì 1 settembre | ore 20.45

Daniele Mecchia | organo solo

Sabato 17 settembre | ore 20.45

Coro di voci bianche e Ensemble vocale femminile I Piccoli Musici | Mario Mora

Ingresso libero e gratuito fino a esaurimento posti
Per info: concerti@basilicadiaquileia.it

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più . Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.